tr?id=2303390159934708&ev=PageView&noscript=1 CEM Group
CEM Group

CEM Group

Martedì, 05 Ottobre 2021

In alcuni settori industriali (come quelli delle lavorazioni meccaniche, carpenteria, acciaieria, siderurgia), il problema dell’inquinamento dell’aria deriva soprattutto dalla tornitura e dalle sostanze nocive da essa prodotte.

Lunedì, 13 Settembre 2021

I filtri con cicloni o cicloni separatori servono per separare le particelle solide (o liquide) dal flusso gassoso immesso in esso.

Giovedì, 08 Luglio 2021

Per l'aspirazione dei rifili di carta, cartone, film plastici, tessuti ecc, in pezzi o in continuo, che non possono essere aspirati con un tradizionale ventilatore, progettiamo e costruiamo specifici impianti, costituiti essenzialmente da:

  • canalizzazione per aspirazione dal processo;
  • elettropompa centrifuga per vuoto in aspirazione e lancio, all'interno di box di insonorizzazione jet venturi;
  • canalizzazione di lancio allo stoccaggio;
  • eventuale filtro per separazione polveri/rifili allo stoccaggio;
  • eventuale compattatore per i rifili.
IMPIANTI DI ASPIRAZIONE RIFILI

Se desideri una consulenza gratuita da parte dei nostri esperti o hai bisogno di maggiori informazioni, contattaci qui.

Martedì, 15 Giugno 2021

Un impianto di aspirazione con reintegro in ambiente lavora non solo aspirando l’aria inquinata, ma opera anche una re-immissione dell’aria a seguito di filtrazione.
L’impianto si presenta pertanto costituito dai seguenti elementi:

  • Linea principale di aspirazione inquinante
  • Filtro per la depurazione dell'aria  
  • Unità di estrazione anche detto aspiratore
  • Camino di espulsione con inserimento di bypass per reintegro aria in ambiente
  • Batteria filtrante ( filtri assoluti ) per reintegro in ambiente

Adottare tale tipo di impianto risulta particolarmente utile in ambienti industriali, ma anche, in altri ambienti di lavoro, come cucine, forni, ecc.
I suoi vantaggi possono essere così sintetizzati:

  • Minor consumo di riscaldamento nei periodi invernali
  • Non metti in depressione il locale dove si aspira l'inquinante
  • Non mettendo in depressione l'ambiente l'aspirazione risulta sempre efficiente ( salvo esaurimento filtri )
  • Minori costi di gestione

Molto importante: seguire sempre le linee guida delle USL competenti per quanto concerne l'integrazione dell'aria in ambiente, che non sarà mai del 100%.

Se desideri una consulenza gratuita da parte dei nostri esperti o hai bisogno di maggiori informazioni, contattaci qui.

Lunedì, 31 Maggio 2021

La linea di filtri a tasche per nebbie oleose è costituita da filtri ad abbattimento progressivo, progettati per la depurazione delle nebbie d’olio, di emulsioni oleose o di vapori provenienti dall’utilizzo di lubro refrigeranti.

I filtri a tasche per nebbie oleose vengono applicati principalmente per l’aspirazione dell’aria derivata dall’utilizzo di macchine utensili quali torni, rettifiche, frese, centri di lavoro e, in generale, macchine per l’asportazione di truciolo, raggiungendo valori di abbattimento del 99,95%.
Tali filtri sono costruiti interamente in lamiera zincata con snodi in alluminio completi di chiusure degli sportelli tramite appositi pomelli. I procedimenti di saldatura certificata insieme a speciali sigillanti, testati specificamente per la compatibilità con il lubro refrigerante utilizzato, garantiscono una perfetta tenuta. Questa tipologia di filtro si presta a installazioni modulari, permettendo di costruire impianti con portate aspiranti a partire da 4.000 Nm3/h.
L’impianto di filtrazione è composto da:

  • Separatore di gocce ad alta superficie di contatto;
  • Filtri metallici ondulati;
  • Filtri a tasche morbide in classe di efficienza F9 (EN779:2012)
  • Vasca di raccolta dell'olio posizionata sotto la camera filtrante;
  • Valvola manuale per espulsione residui;
  • Filtri assoluti per reintegro aria ( optional ).


PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO
L’aria inquinata dalle nebbie oleose viene depurata attraverso una sezione filtrante suddivisa in 2 zone: Una camera di preabbattimento dotata di filtri metallici a doppio stadio per una prima separazione dei fluidi che andranno a decantare nella vasca di raccolta inferiore e successivamente la sezione con i filtri a tasche ad alta efficienza ( 99% con classe di efficienza F9 ) che agiscono sulle polveri e sugli eventuali residui di olio presenti nel flusso d'aria. Si può integrare eventualmente con filtri assoluti per il reintegro dell'aria in ambiente  ( non al 100%, percentuali  di reintegro che variano in base ai regolamenti regionali ).
Gli impianti possono essere integrati con un sistema di rilancio olio, in grado di raccogliere i liquidi drenati e rimandarli ad un serbatoio centralizzato, in modo da essere riutilizzati o trattati.
La gestione complessiva viene affidata ad un quadro elettrico in grado di controllare il ventilatore, la portata aspirante, il modulo a riposo, il sistema di rilancio e l’efficienza di filtrazione, nonché gli allarmi di sistema.
PUNTI DI FORZA

  • Alta efficienza
  • Facile manutenzione
  • Bassi costi di gestione
  • Capacità di accumulo e separazione delle parti oleose


Per maggiori informazioni o per richiedere un preventivo gratuito, contattaci.

Lunedì, 12 Aprile 2021

Anche per le aree di saldatura, come ad esempio installazioni robotizzate, CEM Group propone cappe di aspirazione, pensate per coprire ed agire su queste specifiche parti dei vostri impianti industriali.

Mercoledì, 24 Febbraio 2021

Gruppi filtranti a maniche o cartucce con sistema di pulizia pneumatica, con tramoggia di raccolta con possibilità di scarico materiale su contenitori metallici, coclee e valvole stellari.

Martedì, 09 Febbraio 2021

In data 30.11.2020 l’INAIL ha pubblicato un nuovo bando per aziende, a fondo perduto, con scadenza 26.02.2021.

Lunedì, 11 Gennaio 2021

In ambito industriale, le scelte relative ai camini di espulsione sono di fondamentale importanza per mantenere un ambiente di lavoro sicuro ed evitare sanzioni da parte delle USL.